Marilyn ha gli occhi neri

DATA 25 Ottobre 2021 - Antonio LUDOVICO

La malattia mentale, l’incomunicabilità, le nevrosi di ogni tipo al centro dell’ultimo strepitoso film di Stefano Godano che affronta temi scivolosi, scomodi, non banali , senza tuttavia cadere nella trappola del “già visto “. La scena si svolge in un centro diurno di riabilitazione,  dove vengono a contatto distinte e - diremmo - antitetiche personalità che si incontrano e si scontrano sui temi più disparati, nella speranza di vivere una vita che sia considerata normale. Tra loro, due personaggi che riescono, sia pure nella loro diversità, ad avere un dialogo, sia pure contrassegnato da continue bugie e accessi d’ira. Sono Clara e Diego, magnificamente impersonati da una convincente Miriam Leone ( bellissima nell’imitazione di Marilyn) e un abilissimo Stefano Accorsi, due stelle luminosissime di un film che riesce a rendere credibili anche le situazioni più astruse. Come quella di trasformare il centro diurno in uno dei migliori ristoranti della città, in un posto ricercato e raffinato, grazie all’abilità di Clara nella comunicazione (fasulla, posticcia, ma efficace) e all’arte culinaria di Diego, un vero mago dei fornelli. In mezzo, tante storie di solitudine, di rabbia, di esclusione, d’incomunicabilità che rendono il racconto del regista romano privo di facile retorica e ricco di spunti felici. Difficile parlare di problemi mentali senza suscitare pietismo (ci riuscirono da autentici fuoriclasse qualche decennio fa Dustin Hoffman e prima ancora Jack Nicholson, ma erano diretti da maestri come Barry Levinson e Milos Forman), difficile affrontare problematiche complesse come il reinserimento sociale legato alla riabilitazione e l’amore da parte dei “diversi”, così come la terapia di gruppo vista come autentica medicina. Godano c’è riuscito , tratteggiando con stile una commedia amara che, a tratti, risulta non solo interessante, ma anche molto divertente, non stanca , non appesantisce e suggerisce tante riflessioni. In molti casi, la diversità costituisce un’autentica ricchezza. 
Voto  7,5
Antonio Ludovico

Associazione Culturale Darvin.eu
Via De Gasperi, 7 - 88100 Catanzaro
Ultime Notizie
26 Settembre
23 Settembre
VAI AL BLOG
© 2021 - RadioCiak - PIVA: 03678010798
Designed by: