Supereroi

DATA 28 Dicembre 2021 - Antonio LUDOVICO

Atteso con una certa ansia l’ultimo film di Paolo Genovese, l’autore di una delle più significative e azzeccate commedie di questo inizio secolo (“Perfetti sconosciuti “ del 2016), regista ormai entrato nel cuore di migliaia di veri appassionati della settima arte. E il cineasta romano non delude, anzi emoziona con un dramma sentimentale ben curato nei dettagli e girato con la tecnica incisiva del flashback , tra una scena e l’altra. Anna e Marco ( un’aspirante fumettista e un docente di fisica) sono una coppia come tante altre, si amano, vogliono stare insieme, hanno paura del futuro, attraversano le loro crisi esistenziali, ma certamente sono “una coppia, non due persone che stanno insieme “. Ed è la loro storia la trama “nervosa “ di questo lungometraggio che , specie nella seconda parte, emoziona e non poco, alzando il livello qualitativo anche dei dialoghi, troppo scontati e ordinari durante la prima ora. Il tempo diventa quindi il vero protagonista, la linea di demarcazione rispetto a ciò che “gira intorno “: vent’anni insieme, esattamente come dei supereroi dei fumetti, a riprova che forse la lunga convivenza costituisce il vero atto rivoluzionario, la leva che fa girare il mondo, nonostante le incomprensioni, le fughe, i tradimenti. Girato tra Milano, Marrakech, Ponza, il film mette in luce solamente le grandi capacità interpretative dei due ottimi protagonisti, un placido e mansueto Alessandro Borghi e una più risoluta Jasmine Trinca, relegando in un angolo gli altri pur bravi attori come Greta Scarano, Vinicio Marchioni e Linda Caridi (in realtà c’è anche un cameo di Elena Sofia Ricci e compare pure Beppe Severgnini che attore non è) per una scelta a mio modo di vedere assai discutibile. In ogni modo, non v’è dubbio che il film sale di tono anche grazie all’uso sapiente delle musiche, dei rimandi continui, delle malattie, delle scene che mettono a dura prova l’amore incondizionato di Anna e Marco, veri mattatori di una storia toccante e intensa. 
Da vedere con i fazzoletti in mano.
Voto: 7,5
Antonio Ludovico

Associazione Culturale Darvin.eu
Via De Gasperi, 7 - 88100 Catanzaro
Ultime Notizie
01 Febbraio
10 Gennaio
VAI AL BLOG
© 2021 - RadioCiak - PIVA: 03678010798
Designed by: